PIC SRL: il tuo partner di riferimento a tutto tondo per l’informatica e l’office automation

Vendita e assistenza personal computer, antivirus, recupero dati, sviluppo siti web, telefonia, centralini, impianti d’allarme.

I nostri servizi vengono forniti esclusivamente a domicilio, con costi contenuti, per questo non abbiamo un punto vendita aperto al pubblico. Continua a leggere

Pubblicato in News | Commenti disabilitati

Firma Digitale a rilascio immediato: documenti

Hai finalmente trovato il sito giusto per avere la Tua Firma Digitale:

Subito Attiva e senza complicate procedure via Web o attese in negozio,

  • Non devi pagare la marca da bollo da 16€
  • Non è necessario recarsi da un Pubblico Ufficiale
  • Non devi spedire raccomandate o fax

Per avere la Firma Digitale devi inviarci alla mail firmadigitale@picsrl.it:

  1. Copia del Documento di identità
  2. Copia del Codice Fiscale o indicazione scritta nella mail
  3. Indirizzo di Residenza
  4. Indirizzo di Email o PEC
  5. Numero di Cellulare

Alla ricezione della documentazione potrai venire a ritirarla dopo la conferma dei nostri specialisti nei punti di ritiro:

  1. Via Principe Aimone – Roma
  2. Viale Jonio – Roma
  3. Via Renzo Vespignani – Roma
  4. Comodamente a casa tua o presso il tuo ufficio (costo aggiuntivo)

Che aspetti, con noi hai anche il servizio postvendita GOLD incluso nel prezzo!

e con WhatsApp fai tutto anche da Smartphone, ovunque sei!

 

Il servizio è disponibile dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 21.00.

Il sabato, la domenica e i festivi su appuntamento!

 

firme-digitali-immediate

 

 

 

 

Pubblicato in News | Commenti disabilitati

“Proroga” emissione scontrini telematici:modalità operativa per chi non è ancora adeguato

 

Gentile Cliente,

La PICSRL invita a prendere visione dell’articolo sul nostro sito WEB

per qualsiasi informazione non esitare a contattarci: ristotronic@picsrl.it

Pierpaolo 32961454041  – Massimiliano 3283272582

 

CIRCOLARE AGENZIA ENTRATE  N. 15/E del  29/06/19 

Oggetto: Memorizzazione e trasmissione telematica dei corrispettivi

L’articolo 2 del decreto legislativo 5 agosto 2015, n. 127 prevede al comma 1 che “A decorrere dal 1° gennaio 2020 i soggetti che effettuano le operazioni di cui all’articolo 22 del decreto del Presidente della Repubblica 26 ottobre 1972, n. 633, memorizzano elettronicamente e trasmettono telematicamente all’Agenzia delle entrate i dati relativi ai corrispettivi giornalieri. La memorizzazione elettronica e la connessa trasmissione dei dati dei corrispettivi sostituiscono gli obblighi di registrazione di cui all’articolo 24, primo comma, del suddetto decreto n. 633 del 1972”. Lo stesso articolo stabilisce che le predette disposizioni “si applicano a decorrere dal 1° luglio 2019 ai soggetti con un volume d’affari superiore ad euro 400.000” e che “Con decreto del Ministro dell’economia e delle finanze,possono essere previsti specifici esoneri dagli adempimenti di cui al presente comma in ragione della tipologia di attività esercitata”.
Il successivo comma 5 dispone, inoltre, che “5. La memorizzazione elettronica e la trasmissione telematica di cui ai commi 1 e 2 sostituiscono la modalità di assolvimento dell’obbligo di certificazione fiscale dei corrispettivi di cui all’articolo 12, comma 1, della legge 30 dicembre 1991, n. 413, e al decreto del Presidente della Repubblica 21 dicembre 1996, n. 696.”
In via generale, quindi, dal 1° gennaio 2020, o dal 1° luglio 2019 per i soggetti con volume d’affari superiore a 400.000 euro (cfr. la risoluzione n. 47/E dell’8 maggio 2019 per i criteri di determinazione del VA), tutti coloro che effettuano operazioni di “commercio al minuto e attività assimilate” per le quali non è obbligatoria l’emissione della fattura, se non a richiesta del cliente (cfr. articolo 22 del d.P.R. 26 ottobre 1972, n. 633), assolvono all’obbligo di certificazione dei corrispettivi tramite memorizzazione e trasmissione telematica degli stessi.
In fase di prima applicazione con decreto del Ministro dell’Economia e delle finanze del 10 maggio 2019 sono stati stabiliti specifici esoneri dagli adempimenti di cui all’articolo 2 del decreto legislativo n. 127 del 2015.
Da ultimo, l’articolo 12-quinquies del decreto-legge 30 aprile 2019, n. 34 (cd.“Decreto Crescita”), introdotto in sede di conversione dalla legge n. 58 del 28 giugno 2019, che sostituisce il comma 6-ter del citato articolo 2, prevede che “I dati relativi ai corrispettivi giornalieri di cui al comma 1 sono trasmessi telematicamente all’Agenzia delle entrate entro dodici giorni dall’effettuazione dell’operazione, determinata ai sensi dell’articolo 6 del decreto del Presidente della Repubblica 26 ottobre 1972, n. 633. Restano fermi gli obblighi di memorizzazione giornaliera dei dati relativi ai corrispettivi nonché i termini di effettuazione delle liquidazioni periodiche dell’imposta sul valore aggiunto ai sensi dell’articolo 1, comma 1, del regolamento di cui al decreto del Presidente della Repubblica 23 marzo 1998, n. 100. Nel primo semestre di vigenza dell’obbligo di cui al comma 1, decorrente dal 1° luglio 2019 per i soggetti con volume di affari superiore a euro 400.000 e dal 1° gennaio 2020 per gli altri soggetti, le sanzioni previste dal comma 6 non si applicano in caso di trasmissione telematica dei dati relativi ai corrispettivi giornalieri entro il mese successivo a quello di effettuazione dell’operazione, fermi restando i termini di liquidazione dell’imposta sul valore aggiunto”.
Al riguardo, la disposizione in argomento fornisce risposta alle potenziali difficoltà in sede di prima applicazione dell’obbligo di memorizzazione e trasmissione dei dati dei corrispettivi giornalieri.
In particolare, al fine di evitare l’applicazione delle sanzioni di cui al comma 6, la disposizione prevista nell’ultimo periodo del novellato comma 6-ter consente ai predetti soggetti, qualora non abbiano ancora la disponibilità di un registratore telematico, di assolvere all’obbligo di trasmissione dei dati relativi ai corrispettivi giornalieri, entro i più ampi termini previsti dal predetto comma (i.e. entro il mese successivo a quello di effettuazione dell’operazione). A tal fine, saranno individuate modalità telematiche con Provvedimento del Direttore dell’Agenzia delle entrate di prossima emanazione. In tale evenienza i predetti soggetti potranno adempiere temporaneamente all’obbligo di memorizzazione giornaliera dei corrispettivi mediante i registratori di cassa già in uso ovvero tramite ricevute fiscali (di cui all’articolo 12, comma 1, della legge 30 dicembre 1991, n. 413 e al decreto del Presidente della Repubblica 21 dicembre 1996, n. 696). 
Tale facoltà è ammessa fino al momento di attivazione del registratore telematico e, in ogni caso, non oltre la scadenza del semestre richiamato nel predetto comma 6-ter. 
Resta fermo, in ogni caso, l’obbligo di rilascio al cliente dello scontrino e della ricevuta fiscale e l’obbligo di tenuta del registro dei corrispettivi di cui all’articolo 24 del d.P.R. 26 ottobre 1972, n. 633 fino alla messa in uso del registratore telematico. Resta inoltre fermo l’obbligo di liquidazione dell’IVA periodica nei termini ordinari.
Nel primo semestre di applicazione dell’obbligo di memorizzazione elettronica e trasmissione telematica dei corrispettivi, sono parimenti esclusi dall’applicazione delle sanzioni di cui all’articolo 2, comma 6, del decreto legislativo n. 127 del 2015 i soggetti passivi IVA che, pur avendo già tempestivamente messo in servizio il registratore telematico, effettuano la trasmissione telematica dei dati dei corrispettivi entro l’ultimo giorno del mese successivo a quello di effettuazione dell’operazione.
Le Direzioni regionali vigileranno affinché le istruzioni fornite e i principi enunciati con la presente circolare vengano puntualmente osservati dalle Direzioni provinciali e dagli Uffici dipendenti.

IL DIRETTORE DELL’AGENZIA

Antonino Maggiore

Firmato digitalmente

Pubblicato in News | Commenti disabilitati

Fattura Elettronica, Firma Digitale, Pec, Spid, tutto e subito con PICSRL

Andiamo al sodo!
Con PIC tempi di attivazioni immediati e di seguito i costi:
-
Ti ricordiamo che forniamo assistenza e anche consulenze a domicilio.
-
Fattura elettronica
a partire da 19€ all’anno con soluzione web based – e da  98€ con soluzione installata su windows
-
Firma digitale
65€ la smart card, con bollo e atto notorio incluso
45€ lettore pendrive autoinstallante oppure 15€ lettore da installare facilmente istruzioni qui
30€ consegna a domicilio e spiegazione (30 minuti)
0€ il ritiro in via aimone dal giorno successivo – o viale jonio anche lo stesso giorno (gratuito)
40€ urgenza e festivi
-
Spid
20€ se si possiede la firma digitale (senza recarsi presso di noi)
35€ se si viene di persona per firmare il modulo cartaceo
0€ insieme alla firma digitale (gratuito)
40€ urgenza e festivi
-
Pec
15€ il primo anno
10€ gli anni successivi contestuali al primo anno
-
Per i servizi di cui sopra bisogna inviare i seguenti documenti
tramite whatsapp, email firmadigitale@picsrl.it, fax 06233231280
documento di identità
codice fiscale
residenza
email
numero di cellulare
-
Prezzi indicati esclusi iva ed eventuali spese di spedizione
-
  1. (obbligatorio)
  2. (obbligatorio)
 

cforms contact form by delicious:days

 

Pubblicato in News | Commenti disabilitati

Spid, CNS, PIN Agenzia delle Entrate Riscossione, Rottamazione e Cassetto Fiscale

Ecco una nuovo servizio della Pronto Intervento Computer Srl, leader del settore e specializzata nel servizio a domicilio di tutti questi Servizi:

  1. Rilascio immediato e subito attivo della Carta Nazionale dei Servizi,
  2. Rilascio immediato della Firma Digitale in formato Smart Card, Aruba Key, Token e OTP,
  3. Rilascio immediato e guidato di abilitazione SPID (Servizio Pubblico di Identità Digitale),

Ricordiamo inoltre che effettuiamo consulenze per la Fattura Elettronica sin dal 2014, e siamo esperti nella scelta e nell’uso a norma di legge di soluzioni dedicate.

Volete consultare informazioni senza dover girare per gli uffici e fare interminabili code? Hai bisogno del PIN per accedere al sito Agenzia delle Entrate https://www.agenziaentrate.gov.it/wps/portal/entrate/home o https://www.agenziaentrateriscossione.gov.it/it/

Hai bisogno di attivare SPID rapidamente senza complicate operazioni?

Hai bisogno della Firma Digitale Qualificata o del CNS oggi stesso, anche di domenica?

contattaci alla nostra email dedicata: firmadigitale@picsrl.it

ricordati di indicare i tuoi recapiti telefonici e ti contatteremo al più presto

oppure clicca qui http://www.picsrl.it/contatti/

 

 

 

Pubblicato in News | Commenti disabilitati

Programma Operativo Nazionale 2014-2020“ Per la Scuola – competenze e ambienti per l’apprendimento”

Pagina dedicata all’informazione per i PON FSE-FESR 2014-2020, Azione 10.8.1.B
il Piano Nazionale Scuola Digitale e i POR regionali con finanziamenti fino ad un massimo di 100.000,00 €

Apri la pagina

Pubblicato in News | Commenti disabilitati

Office Starter 2010 come installarlo gratis!

Di seguito una semplice procedura per ottenere Office Starter 2010:

clicca sul Setup OfficeStarter,

Se volete usarlo con Windows 10,  occorre scaricare l’aggiornamento

KB2598285, dal sito Microsoft: cliccando qui Aggiornamento OfficeStarter

Al primo avvio viene chiesto di accettare il contratto.

Buon Lavoro

PICSRL

 

Pubblicato in News | Commenti disabilitati

Firma Facile Bit4id acquistata da Buffetti? chiamaci risolveremo il tuo problema..

Non riesci ad usare la Firma Digitale appena acquistata?

Non preoccuparti, affidati agli esperti e chiamaci, al solo costo di 30€ + iva,

possiamo risolvere il tuo problema..

La prossima volta acquistala da noi e non avrai questi problemi.

http://www.picsrl.it/contatti/

 

prima-emissione

Se non vi funziona il cd potete comunque scaricare qui il software prima emissione:  primaemissione download.

Pubblicato in News | Commenti disabilitati

Abbiamo aderito ai pagamenti con SatisPay approfitta del cashback del 20%!

Tutti i venerdì di novembre otterrai un rimborso direttamente da Satspay del 20% fino ad un massimo di 40€ di rimborso!

Approfittane ed iscriviti clicca sul banner per registrarti

post-06

Pubblicato in News | Commenti disabilitati

Rimborso Scanner documentali Fujitsu ScanSnap fino a 75 €

Fujitsu presenta la Promozione Cashback
Fino a 75 € di rimborso fino al 21 dicembre 2017

Questi i modelli di scanner Fujitsu ScanSnap oggetto dell’iniziativa: ScanSnap iX100, ScanSnap S1300i e ScanSnap iX500.
Il rimborso varia in base al modello acquistato:

ScanSnap iX100: 25 €
ScanSnap S1300i: 35 €
ScanSnap iX500: 75 €

Richiedi il tuo rimborso qui: http://www.scansnapcashback.com/

pfu1192sscbp650x240pxitv3

Pubblicato in News | Commenti disabilitati

Spid GRATIS fino al 30/11/2017 – attivazione rapida

spid-logo-a-lb

qui di seguito la modulistica da inviare insieme ad un documento di identità

modulo-spid-picsrl

in caso di necessità non esiti a contattarci telefono rosso piccolo

Pronto Intervento Computer Srl

Pierpaolo 3296145041 – Massimiliano 3283272582 – Jean-Claude 3495006222

Ufficio con segreteria 06916503848

per urgenze potete contattarci anche tramite WhatsApp! wapp

Pubblicato in News | Commenti disabilitati